L’estate è arrivata e con lei dovrebbero essere pronte tutte le iniziative del caso previste dalla tua strategia di web marketing. È cosi oppure sei un po’ indietro? In ogni caso, tieni a mente che smartphone e tablet sono diventati compagni di viaggio indispensabili, al pari della crema solare e del costume.

Forse non lo sai, ma operi nel settore turistico

Se pensi che “settore turistico” voglia dire solo hotel, ristoranti e aerei, ti stai sbagliando di grosso. Forse non lo sai, ma anche la tua attività può interessare ai viaggiatori. Dal noleggio auto all’estetista, dalla farmacia al teatro, ci sarà sempre un turista in cerca di questi servizi.

Prima di pensare al web marketing, pensa però alla comunicazione “reale”, all’accoglienza e alla qualità di ciò che offri. I turisti sono persone che si trovano in una località sconosciuta, in una realtà diversa dal quotidiano e che hanno un bisogno specifico.
Fanno viaggi itineranti e possono permettersi solo una serata a teatro nella vostra splendida città. Hanno bisogno di un medicinale che solitamente chiedono solo al farmacista d fiducia. Devono essere certi di andare a colpo sicuro: voi fateli sentire a casa!

Mobile al primo posto per informazioni di viaggio

Da una ricerca svolta da Opera Mediaworks su un campione di 1.000 individui, risulta che il 70% degli intervistati utilizza lo smartphone come principale strumento di ricerca viaggi.

L’85% delle persone che sono già in viaggio usa i dispositivi mobili per prenotare attività collaterali (spettacoli, escursioni, cene, pernottamenti, biglietti per mezzi pubblici, ecc…). Tra questi, il 45% ha completato il processo d’acquisto attraverso app dedicate.

Desktop d’inverno, app per mobile d’estate

Tra i fedelissimi del computer – circa il 30% degli intervistati da Opera Mediawork – si scopre che, durante il viaggio, lo smartphone si trasforma, per un terzo dei casi, nel principale mezzo di informazione e prenotazione.

Questi sono i dati riportati dal sondaggio:
– il 54% di coloro che preferiscono il desktop, utilizza le app su smartphone per cercare un ristorante durante il suo viaggio;
il 60% di quelli che non amano il mobile non può tuttavia fare a meno del navigatore su telefonino e il 34% non abbandona le app dei propri social network preferiti nemmeno in viaggio;
– durante la vacanza, il 12% degli utenti fedeli al computer si trova a consultare app per trasporti pubblici – da quelle per il car-sharing a quelle delle compagnie di volo – mentre il 23% utilizza applicazioni di viaggio.

Le app dedicate giocano quindi un ruolo fondamentale come strumento nella tua possibile strategia di web marketing per l’estate, anche per un target non prettamente “mobile first”.

Come si può iniziare?

Assicuratevi che le vostre attività commerciali siano ben visibili e che le informazioni siano aggiornate su tutti i principali canali di ricerca. Dalla vostra scheda di Google Business al vostro profilo su Trip Advisor o Booking, controllate bene orari di apertura, numeri di telefono, indirizzi email, sito, immagini e servizi.

Controllate che il vostro sito internet sia ben visibile e navigabile da smartphone e tablet.

Se avete budget da investire, potete iniziare a pensare a una vostra app per mobile che possa dare valore aggiunto alla vostra attività e che faciliti il processo d’acquisto dei vostri servizi da parte degli utenti.

Hai difficoltà ad elaborare la tua strategia di web marketing? Non sai da dove iniziare?
Contattaci e parliamone senza impegno!